DSC_3993Realizzata all’interno dei locali della pertinenza del Castello durante la recente restrutturazione è stata ufficialmente inaugurata l’8 Dicembre 2012 ed attivata stabilmente dal 30 Ottobre 2015. Si chiama “Terra”, un nome che richiama il profondo legame con il territorio e pone al centro tre ingredienti fondamentali: genuinità, località ed eccellenza delle materie prime

Si tratta certamente di una nuova opportunità per le Langhe e per la diffusione del Tartufo Bianco d’Alba; la Scuola sarà destinata prevalentemente ai turisti ed amanti della cucina che avranno così modo di imparare i fondamenti della cucina del territorio, in particolare di quella legata al Tartufo.

 E’ stata realizzata una moderna cucina didattica fornita di 12 postazioni in acciaio dotate ciascuna di schermo LCD. E’ poi presente la postazione principale, quella destinata ad ospitare il masterchef, dotata di videocamera per riprese e proiezione sugli schermi delle singole postazioni. Una vera e propria aula.

Perchè la realizzazione di questa Scuola di Cucina? Perchè il Castello di Roddi ospiterà nei locali ancora da recuperare, un Museo dedicato alla cucina di Langa. Si tratta di un progetto ambizioso che ha come scopo la valorizzazione dei prodotti enogastronomici del territorio, partendo dal racconto della loro storia e la tradizione ma con un occhio di riguardo al presente ed allo sviluppo futuro.